Questione di gusti. Torta di mele e crema

Torta di mele e crema

Ho sempre preferito la penna blu a quella nera, comprare tazze invece che maglioni, mangiare salato invece che dolce.
Ho sempre preferito la sincerità, la pizza semplice, il mare alla montagna, ma soprattutto la città.
Ho scelto di non stare con le mani in mano, di parlare invece che tacere.

Ho scelto di prendermi una pausa qualche giorno fa, di prendermi tempo, perchè tutta questa rincorsa affannosa di Novembre mi aveva un pò provato. Il mio corpo ha detto fermati, lo ha detto ad alta voce e così mi sono concessa qualche momento di silenzio, qualche azione più calma, qualche caffè lento seduta al bar.

Ho comprato un maglione enorme un giorno di pioggia in cui mi sentivo triste e un timbrino con scritto Buon Natale, giusto per avere ancora cinque anni.

Ho sempre preferito le amicizie profonde, i regali sotto l’albero, le giornate fredde con il cielo azzurro, ma anche trovare soluzioni, invece che abbandonare la strada.
Sono titubante, poco coraggiosa a volte, restia al cambiamento sempre, molto disordinata, parecchio in confusione, ma non ho mai deciso di rinunciare.
Ho sempre preferito una valigia da riempire a una da disfare, ma un ritorno invece che un’andata.

Adoro il silenzio nelle case a Dicembre e sono un pò grata ai tempi più lenti di questi giorni, perchè non faccio altro che scrivere e mi mancava un pò.
Mi mancava un pò questa sicurezza dentro quattro mura, mi mancavano un pò i messaggi pieni d’amore delle mie amiche e mi mancavano un pò le birre a perditempo.

Poi, per fortuna ci sono sere, come qualche giorno fa, in cui tutto questo torna inaspettatamente e allora la mia mente pensa che, nonostante gli anni che passano e le strade che si ingarbugliano, ci sono persone che si danno appuntamento ad ogni incrocio di strada e questo mi fa pensare che tutta la fatica e la paura che a volte ci debilita alla fine sia solo come una leggera spolverata di zucchero a velo che rende perfetto tutto!

Torta di mele e crema

La torta di mele e crema mi ricorda gli inverni di un bel pò di anni fa, le domeniche a casa della nonna fuori città, in cui arrivavo e chiedevo “che dolce hai fatto?” “La torta di mele” – “Nooo, e la cioccolata?” pensavo.
Non esisteva per me dolce che non fosse cioccolato.
Poi si cresce, le preferenze rimangono, ma i gusti si modificano. Almeno quel pò che basta per non preparare solo una ricetta, ma cucinare un ricordo, mescolare ingredienti e sentimenti, perchè la cucina per me è questo.
La felicità, a volte, è una fetta di torta.

Torta di mele e crema

Ingredienti:

  • 300g di farina
  • 200g di zucchero
  • 100g di burro
  • 3 uova
  • due cucchiai di marsala
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • 3 mele

Per la crema:

  • 3 rossi d’uovo
  • 90g di zucchero
  • 75g di farina
  • 1/2 l di latte

Per preparare la torta di mele e crema per prima cosa è importante preparare la crema, in modo che poi abbia il giusto tempo per raffreddare.
In un tegame mescolare i rossi con lo zucchero, poi aggiungere la farina setacciata e il latte a filo. Mescolare sul fuoco molto basso fino a che non si addenserà. Lasciare raffreddare.

A parte sbucciare e tagliare le mele a fettine sottili e lasciare in un bagno di acqua e limone per circa 10 min, poi scolare e metterle in una ciotola con due cucchiai di marsala, mescolando di tanto in tanto.
Mescolare poi le uova con lo zucchero, aggiungere la farina e il burro (precedentemente scioglio e lasciato raffreddare), aggiungere la scorza del limone e la bustina di lievito.

Imburrare una teglia e adagiare metà dell’impasto preparato.
Stendere uno strato di mele, opportunamente sgocciolate, aggiungere la crema e un altro strato di mele, proseguire così fino a che non si esauriscono.
Ricoprire con il restante impasto la torta (per facilitarvi consiglio di allungare questa seconda parte con un goccio di latte, in modo che sia abbastanza liquida da sistemarsi da sola) e infornare a 180°C per 30 minuti, poi abbassare la temperatura a 150° e finire di cuocere per altri 15 minuti.

Torta di mele e crema

Tag:,

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi