Vellutata di carote e tante grazie.

Oggi un post veloce, veloce. Semplice, semplice come questa vellutata di carote.

Ho una passione per questi cibi poco solidi ultimamente, forse l’avrete capito da instagram, mi cibo quasi come un neonato, però sono tanto buooone.
Comunque, questo è un post veloce veloce, ma ricco di grazie, perchè dopo il mio articolo dell’altro giorno, un po’ polemico e forse dettato da molta stanchezza e qualche momento no, mi avete mandato un sacco di commenti e messaggi. Uno più bello dell’altro.

Tra chi era d’accordo e chi meno, si è aperto un bellissimo dialogo e credo che questo sia uno dei risultati più belli di qualsiasi forma di blog: dialogare, parlare, creare sinergia.
Vi ringrazio per questo e per leggermi sempre con così tanta passione.

Baci a tutti.

vellutata di carote

 

Ingredienti:
(per 2 persone)

  • 1/2 kg di carote
  • 1 scalogno
  • 3-4 mandorle
  • salvia, alloro
  • pepe, sale nero

Per preparare la vellutata di carote iniziare pulendo le carote e tagliandole a pezzetti, fare lo stesso con lo scalogno e mettere tutto in un tegame con acqua fino a ricoprire gli ingredienti.
Cuocere a fuoco basso fino a che non sarà tutto abbastanza morbido per essere passato.
Frullare e aggiungere un filo d’olio.
A parte tritare le mandorle con due o tre foglie di salvia e di alloro per guarnire il piatto alla fine.
Aggiustare con pepe e sale nero.

 

2 Commenti

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi