Vellutata zucchine e menta, prima del bianco.

zucchine e menta

Bianco.
Il bianco è un’ossessione ultimamente, perchè è come il foglio ancora da scrivere e la parete ancora da pitturare, è come la mente vuota o come una vita ancora da vivere.
Bianchi sono i pensieri in un giorno appena inziato o la sera prima di un giorno di festa, bianco è l’ordine, bianco è il nuovo.

Questo caldo atroce che non lascia tregua rallenta tutto: le azioni, il respiro, la mente.
Ma sono testa dura, non mi voglio fermare.
Poi l’estate è la stagione dei cambiamenti e quindi ho deciso di mettere tutto a soqquadro: i luoghi, il respiro, la mente.
Via vecchi ricordi, voglio una mente bianca, voglio una nuova parete su cui scrivere, una nuova storia da raccontare, voglio il bianco perchè attendo il colore.
Ho iniziato dalla libreria e dalle scatole piene di cose: braccialetti, cartoline, carte, foto, inutilità. Ho deciso di buttare tutto quello che non aveva più senso oggi.

Fare spazio. Affinchè si possa essere pronti ad accogliere qualcos’altro, qualcun’altro. Fare spazio.
Basta indecisione, nel dubbio meglio Fare spazio, per quando arriveranno i colori, o nuovi fogli a riempire, nuovi racconti stampati su carta e nuove lettere nella mia testa.
E’ un gesto liberatorio, la consapevolezza di essere pronti, ho deciso voglio il bianco. Ho deciso, già è tanto.
“Sai Marti, è l’indecisione quella che ti uccide”, amica mia avevi ragione.
Ho deciso, almeno qualcosa.
Ho iniziato dalla liberia, ma voglio il bianco: fare spazio. Aspetto i colori, arriveranno, perchè ora ti aspetto sul serio.

zucchine e menta

Ingredienti:

  • 6/7 zucchine scure
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 1/2 l di brodo vegetale
  • 6/7 foglie di menta
  • crostini di pane
  • due o tre fette di pecorino tagliato grosso
  • olio, sale e pepe

La ricetta è molto semplice, perchè diciamocelo, con questo caldo, passa un pò la voglia di stare ore ed ore in cucina.
Per cominciare pulire e tagliare la cipolla finemente, farla imbiondire con un pò di olio in una pentola alta, poi aggiungere le zucchine tagliate a pezzettoni, un pizzico di sale e a poco a poco il brodo vegetale.
Lasciar cuocere 30min circa, aggiungere le foglie di menta e frullare tutto, lasciar intiepidire.
Per guarnire il piatto o le singole ciotoline monoporzione (come le mie nella foto, facili per una cena in giardino!) tostare qualche crostino di pane e aggiungerlo insieme a un quadratino di pecorino, a un filo di olio e a un pò di pepe.

 

 

 

 

1 commento

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi