Sicilia naturalmente, che domande!

Se è vero che mi manca un viaggio di quelli importanti, lunghi, sconvolgenti, è altrettanto vero che al “mio” mare non so proprio rinunciare.
Ci penso spesso, con un misto di nostalgia e desiderio, come fosse il bel traguardo di un anno impegnativo.
Di cosa parlo vi starete chiedendo? Sicilia naturalmente, che domande!

Sicilia

Ecco dunque che se devo pensare a una meta è là che voglio andare, anche solo per qualche giorno, il tempo di un tuffo e via, anche fuori stagione, con il pane cunzatu e il barattolo di capperi da portare a casa, perché a me il rumore del mare più che tendendo l’orecchio a una conchiglia, piace sentirlo negli spaghetti tonno e limone, con le scorzette croccanti i capperi di Salina e i pomodori secchi di Pachino.

Sicilia

Sicilia

Salina isola mia, Sicilia isola bella, quasi ogni anno torno da te e quasi ogni anno lascio indietro qualcosa, solo per poter ritornare.
L’alba più bella l’ho vista lì, sul ponte del traghetto, poco prima di arrivare, stretta nell’abbraccio delle mie amiche per ripararci dal vento, quando avevamo 16 anni e le vacanze non finivano mai.
Gli spaghetti con i ricci più buoni li ho mangiati lì, così come le panelle, nel freddo di un capodanno a Palermo con la neve – che non succedeva dal ’73.

SICILIA_1

I pranzi di ferragosto, i weekend fuori stagione, Pachino e Marzamemi a Gennaio che son belli più che mai così vuoti e luminosi. Il mare forte, il blu di Filicudi, gli scorci di Noto, il ristorante di Catania brutto, ma buono, che buono così nessuno mai.

Tutto questo lo sogno nella mia breve e futura vacanza, lo troverete nel vostro weekend da programmare, lontano dal lavoro, dalle incombenze, dalla frenesia.
Molto altro è poi quello che ancora devo vedere, i templi di Agrigento, la scorpacciata di Pasta alla Norma, i limoni raccolti direttamente dagli alberi.
Se come me avete voglia di qualche momento di quiete e relax, bene è arrivato il tempo dei consigli, su quello che proprio non potete perdervi e assaggiare, su come arrivare su quando andare:

  • Credete a me che ho sperimentato tutte le stagioni, il tempo migliore per andare in Sicilia è “sempre”. Ogni stagione è bella, a modo suo. Anche sotto la neve Palermo mi ha conquistata. Se proprio volete un consiglio, i momenti migliori sono quelli in cui c’è meno gente e la bellezza del luogo è tutta per voi.
  • Siracusa, Ragusa, Pachino, Marzamemi, Noto, Modica sono le tappe di un tour bellissimo da fare anche in pochi giorni. Noleggiate una macchina e guidate alla scoperta di queste meravigliose cittadine. Il fascino, la storia, i colori, il paesaggio è tutto qui.
  • Catania e Palermo sono due città molto diverse e per certi versi agli antipodi, stupende entrambe, vivaci, creative, storiche. Si raggiungo facilmente anche in traghetto, guardate tutti gli orari, basta prenotarlo con anticipo e il gioco è fatto.
  • “Arancino” o “arancina”, attenzione a scegliere la vocale giusta, perché qui è questione di rivalità tra parti dell’isola. In qualsiasi modo voi decidiate di chiamare questa prelibatezza, mangiatela!
  • Le mie amate Isole Eolie, sono una delle meraviglie d’Italia, così selvagge, potete forse lasciarvi sfuggire l’assaggio del Pane Cunzatu sul molo, o i capperi di Salina così unici? La granita al limone e quella ai gelsi? Arrivate con il traghetto a Messina e poi scegliete l’isola che vi ispira di più, non potete sbagliarvi.
  • Pasta alla norma, Pasta con i ricci, Pomodorini essiccati, granite, brioche, limoni, arance rosse dell’Etna, calamaro ripieno, panelle e per finire pure il pani câ meusa, sono solo alcune delle meraviglie gastronomiche che dovete assaggiare. Io vi ho avvertito!
  • Da Palermo si raggiungono facilmente anche San Vito lo Capo e Favignana, nonché Agrigento con la sua valle dei Templi. Avete già pronta la valigia?
  • Per programmare il vostro viaggetto in Sicilia, se siete in cerca di altre idee potete leggere questo articolo ricco di informazioni utili. 

 

SICILIA_2

 

 

Questo post è stato realizzato in collaborazione con TraghettiPer

 

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi