zuppa zucca tnf

Zuppa di zucca e il giorno prima.

Preparo la zuppa di zucca e penso a domani. Alla mostra di Testa nel frigo che inaugureremo.
Penso a quando, quasi un anno fa, abbiamo iniziato questo progetto e a quello che non sapevamo sarebbe diventato.
Penso a tutte le volte in cui si cucinano piatti che, anche seguendo la ricetta, vengono diversi dalle immagini iniziali o da come ce li eravamo immaginati e a tutte quelle volte in cui guardandoli abbiamo detto “avrò sbagliato qualcosa, non è venuto come nella foto”.
Penso a tutti i casi in cui i preconcetti hanno alterato il nostro risultato, ai casi in cui abbiamo pensato che seguire gli altri sarebbe stato meno faticoso che mettere in gioco noi stessi.
Penso che molto spesso dovremmo credere di più in noi stessi, in quello che stiamo facendo, perchè solo noi possiamo dare quel valore aggiunto alle cose e renderle diverse da come dovevano essere e, forse, semplicemente più speciali.
Penso alla fortuna che hanno le persone che non smettono mai di credere che domani sarà un giorno migliore, anche se oggi piove.
Sento la pioggia che aumenta e credo sia una colonna sonora perfetta.
Penso che un anno fa non ci saremmo aspettate di arrivare fin qui e spero che sia un giorno bellissimo.
Penso che a volte basterebbe godersi il momento e sono convinta che sempre e per sempre valga la pena di inseguire un sogno.
Ci vediamo domani, con pochi pensieri e molti sogni…

Ingredienti:
(per 6 persone)

  • 700g di zucca
  • 1 porro piccolo
  • 1 patata
  • formaggio di capra semistagionato 200g
  • 3 cucchiai di quinoa
  • salvia
  • bacche di coriandolo

Pelare la zucca e tagliarla a quadrotti, tagliare anche la patata sbucciata e il porro a rondelle.
Unire gli ingredienti in una pentola e ricoprire d’acqua. Lasciar cuocere fino a quando gli ingredienti non saranno pronti per essere frullati.
A parte, sciacquare la quinoa e lessarla in acqua bollente.
Mescolare la quinoa alla zuppa di zucca frullata e aggiungere 3-4 bacche di coriandolo schiacciate per piatto e alcune foglie di salvia spezzettate.
Al momento di servire guarnire con tocchetti di formaggio di capra semistagionato.

P.s. Dicono che chi venga domani avrà un anno aromatico. Dicono.
Per saperne di più cliccate qui.

Marti

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi